LINGUA BLU, CONFAGRI: POCHI VACCINI, A RISCHIO MOVIMENTAZIONE BOVINI, REGIONE INTERVENGA

7 Settembre 2017 ore 08:04

LINGUA BLU, CONFAGRI: POCHI VACCINI, A RISCHIO MOVIMENTAZIONE BOVINI, REGIONE INTERVENGA

(CHB) - Cagliari, 05 set 2017 - Confagricoltura Sardegna esprime "forte preoccupazione" per la carenza di vaccini contro la lingua blu. Secondo quanto fa sapere l'associazione agricola, "sia il vaccino BTV1 sia il BTVPur 1-4 (bivalente) sono entrambi in esaurimento, mettendo così a rischio la movimentazione dei bovini. Ciò avrebbe rilevanti conseguenze di carattere economico e sanitario per le imprese sarde. Il perdurare della siccità infatti ha ridotto ulteriormente le risorse idriche e foraggiere e la mancata movimentazione creerebbe un danno gravissimo a molte aziende (per il sovraccarico di bestiame, per il conseguente maggior approvvigionamento di fieno e mangimi, per il maggior impiego di manodopera, per il mancato introito da mancata vendita, ecc.).
Confagricoltura pertanto chiede che la Regione Sardegna si attivi al più presto per trovare un?adeguata soluzione al problema". (CHARTABIANCA) red © Riproduzione riservata agricoltura
Powered by:bizConsulting