VERTENZA ARAS-APA: CONFAGRI, CIA E COPAGRI A REGIONE: NO CONTROLLO MONOCOLORE AIA

13 Marzo 2018 ore 08:00

VERTENZA ARAS-APA: CONFAGRI, CIA E COPAGRI A REGIONE: NO CONTROLLO MONOCOLORE AIA

(CHB) - Cagliari, 09 mar 2018 - Un incontro urgente con gli assessori dell'Agricoltura, del Bilancio e degli Affari generali Pier Luigi Caria, Raffaele Paci e Filippo Spanu per affrontare la situazione lavorativa dei dipendenti Apa e Aras. Lo chiedono unitariamente le tre associazioni agricole Confagricoltura, Cia e Copagri. =E2?=9CIl commissariamento delle Apa deciso dai vertici romani, le modifiche allo statuto Ara, l'avvio dei licenziamenti senza sentire le organizzazioni sindacali dei lavoratori, dimostrano anomale procedure caratterizzate da scarsa trasparenza - lamentano i vertici delle tre organizzazioni, i presidenti Luca Sanna per Confagri e Francesco Erbi per la Cia e il direttore di Copagri Pietro Tandeddu in conferenza stampa in corso Cagliari nella sede di Confagricoltura - giu' le mani dall'Aras perch=C3© queste procedure sono caratterizzate da scarsa trasparenza e sono improntate a un verticismo non condivisibile=E2?=9D, lamentano.

NO CONTROLLO MONOCOLORE AIA. Per le tre organizzazioni =E2?=9Csi deve tagliare il legame coll'aia perch=C3© un unico colore non ci sta bene ma serve una pluralita' di opinione - dicono - e' inaccettabile l'avvio del percorso di fusione tre Apa e Ara senza preventiva condivisione tra i loro organi dirigenti e le associazioni agricole=E2?=9D. Per le associazioni di categoria =E2?=9Cnon va bene che una struttura come l'Ara venga messa in crisi da frettolosi processi di fusione, poco chiari e di cui non si conoscono gli effetti - dicono - le modifiche statutarie fatte in questo modo non sono accettabili, perch=C3© fatte senza un confronto con leorganizzazini e gli allevatori e avvenute a fine legislatura=E2?=9D. (CHARTABIANCA) mpig - segue =C2© Riproduzione riservata agricoltura
Powered by:bizConsulting