Confagricoltura, insieme a Coldiretti, Cia e Copagri scrive a Pigliaru e Caria

13 Giugno 2017 in Attività Federazione Regionale

Chiedono un intervento presso Agea e il Ministro dell’agricoltura per scongiurare il rischio della perdita di migliaia di domande su numerose Misure del PSR

Il testo integrale della lettera.

 

Egregio presidente,

egregio assessore,

la presente per chiedervi di intervenire presso Agea e il Ministro dell’agricoltura, in considerazione del rischio della perdita di migliaia di domande su numerose Misure del PSR.

In particolare le scriventi OO.PP.AA. chiedono un vostro intervento urgente affinché Agea inserisca in precompilazione una domanda semplificata per tutte le Misure del PSR a superficie e/o animali che ci consenta la regolare presentazione entro il 15 giugno p.v. e di completare le attività di compilazione in una fase successiva sulla base dell’art 72 del Reg UE 1306/2013, superando così le difficoltà emerse nella gestione del fascicolo grafico e nella compilazione delle relative domande PSR. In assenza di questo intervento la stragrande maggioranza delle aziende sarde non potranno presentare le domande del PSR.

Occorre inoltre tener conto che il cambio dei codici Istat, che ha coinvolto le zone più popolate e la maggioranza dei comuni sardi a seguito delle modifiche dell’assetto delle province, ha vanificato le attività già svolte dagli uffici dei CAA sulle domande del PSR ed oggi non è assolutamente possibile recuperare quel lavoro entro la scadenza del 15 giugno p.v..

Confidando in un vostro tempestivo intervento che produca risultati positivi si resta in attesa di un vostro riscontro.


             

Powered by:bizConsulting