Agrinsieme e BMTI per la promozione della Borsa Merci Telematica e per la trasparenza dei mercati

19 Maggio 2014 in Politiche agricole

Guidi: con questo accordo puntiamo ad offrire alle singole imprese agricole, alle cooperative e alle OP una modalità di contrattazione moderna, efficiente e sicura grazie anche ai servizi supplementari

Agrinsieme e Borsa Merci Telematica Italiana firmano un  protocollo quadro d’intenti per promuovere e favorire l'utilizzo della piattaforma telematica di contrattazione e dei servizi accessori.
 
Attraverso la sottoscrizione di questo protocollo, Agrinsieme, coordinamento che raggruppa Cia, Confagricoltura e Alleanza delle italiana cooperative (Agci Agrital, Fedagri Confcooperative e Legacoop agroalimentare). punta a diffondere l’utilizzo dello strumento di contrattazione telematica tra gli operatori di mercato tramite la costituzione di nuovi Soggetti abilitati all'intermediazione (SAI). Agrinsieme favorirà, infatti, l’attivazione di SAI nell’ambito delle proprie strutture territoriali, e tra i soggetti in possesso dei requisiti previsti dal D.M. n. 174/06, successivamente modificato dal D.M. 97/212 .
 
Per favorire la promozione di questo strumento di commercializzazione, Agrinsieme organizzerà, con il supporto di BMTI, eventi informativi e formativi rivolti alle strutture regionali e provinciali delle organizzazioni di categoria. Queste strutture potranno contare anche su un servizio di back office attivato da BMTI per acquisire informazioni sulla Borsa e sui servizi accessori alle contrattazioni telematiche di natura assicurativa, finanziaria, commerciale e informativa.
 
L’accordo che abbiamo sottoscritto con Agrinsieme assume rilevanza strategica in questo periodo in cui sono particolarmente sentiti i temi della trasparenza dei prezzi e dell’accesso al credito da parte delle imprese - dichiara Francesco Bettoni, presidente di BMTI S.c.p.a. - La Borsa Merci Telematica Italiana rappresenta, infatti, uno strumento importante per favorire l’efficienza e la trasparenza dei mercati. Offre, inoltre, alle imprese che operano sul mercato telematico la possibilità di usufruire di servizi accessori alle contrattazioni; mi riferisco in particolare al servizio Mercato Telematico Sicuro che copre dal rischio di insolvenza degli acquirenti e ai servizi finanziari che favoriscono liquidità ai venditori”.
 
“Con questo accordo puntiamo ad offrire alle singole imprese agricole, alle cooperative e alle OP una modalità di contrattazione moderna, efficiente e sicura – sottolinea Mario Guidi, coordinatore di Agrinsieme – grazie anche ai servizi supplementari disponibili in campo assicurativo e bancario. La forza di questo accordo sta nella possibilità, per le strutture territoriali delle organizzazioni che fanno parte di Agrinsieme, di operare all’interno di BMTI l’attività di intermediazione a vantaggio  degli associati”.

Powered by:bizConsulting