Assegnazione di diritti di impianto viticolo, riaperti i termini

23 Giugno 2015 in Politiche agricole

Domande entro il 31 agosto

Comunicata da Argea, l'Agenzia regionale per il sostegno all'agricoltura, la riapertura dei termini di presentazione delle richieste di assegnazione di diritti di impianto viticolo dalla riserva regionale.


Ricordiamo che il bando prevede la cessione a titolo oneroso di diritti di impianto dalla riserva regionale a:

- imprenditori agricoli, al fine di piantare vigneti per la produzione di vini a Denominazione di Origine (D.O.) e ad Indicazione Geografica (I.G.) la cui produzione abbia sicuri sbocchi sul mercato (sottointervento 1);

- enti di ricerca, istituti scolastici ad indirizzo agrario che conducono vigneti sperimentali, associazioni senza scopo di lucro con finalità didattica-educativa. I diritti di impianto sono inoltre attribuibili per progetti di agricoltura sociale, didattica-educativa e per la conversione di vigneti impiantati esercitando diritti sperimentali in vigneti per la produzione di vini da commercializzare (sottointervento 2).

A seguito delle assegnazioni già disposte e della cessione alla riserva regionale della Sardegna di ulteriori diritti di impianto, la superficie assegnabile è di 178,85 ettari complessivi.

Le nuove richieste dovranno essere inviate entro il prossimo 31 agosto.

Powered by:bizConsulting