Cessione del diritto di superficie su terreni agricoli

26 Aprile 2018 in Politiche agricole

L’Agenzia delle Entrate recepisce quanto sostenuto da Confagricoltura e fa dietro-front sulle modalità di tassazione

L’Agenzia delle entrate fa dietro-front sulle modalità di tassazione dei corrispettivi ricevuti per la cessione dei diritti di superficie sugli immobili, compresi i terreni agricoli, rispetto a quanto sostenuto nella circolare n. 36/E/2013 (già criticata da Confagricoltura a suo tempo, nel gennaio 2014), secondo cui il trattamento fiscale di tali corrispettivi si differenziava in relazione ai modi d’acquisto del diritto di superficie.

Il chiarimento fornito dall’AdE assume una notevole rilevanza, viste le frequenti fattispecie di cessione dei diritti di superficie nell’ambito dell’installazione degli impianti fotovoltaici su terreni agricoli.

Per approfondire la notizia si veda la circolare n. 15877 del 23 aprile 2018.

Per ulteriori chiarimenti: fiscale@confagricoltura.it.

Powered by:bizConsulting