Commercio estero

19 Marzo 2014 in Politiche agricole

L'export agricolo in Europa cresce solo nel Regno Unito

“Le esportazioni agricole registrano un momento di flessione che giunge dopo un lungo periodo di risultati positivi. Preoccupa il calo complessivo del 2,4%. Lo sottolinea Confagricoltura commentando i dati sul commercio estero a gennaio diffusi oggi dall’Istat.
 
“Nell’Unione europea – osserva Confagricoltura - è molto positivo l’exploit nel Regno Unito, dove l’export agricolo cresce dell’8,3%; negli altri Paesi, invece, ci sono cali generalizzati (più marcati in Romania -12,5% e Polonia –11,9%)”.
 
Per Confagricoltura il momento di affanno delle esportazioni di prodotti come l’ortofrutta italiana (penalizzate anche dal rafforzamento del dollaro sull’euro sul mercato globale) richiedono interventi specifici, diretti a rafforzare il made in Italy che pure ha molto appeal all’estero.

Esportazione per settore di attivita (milioni di euro)

 

 

gen-2014

gen-2013

var. %2014/2013

Prodotti dell'agricoltura, della silvicoltura e della pesca

498

510

-2,4%

Prodotti alimentari, bevande e tabacco

2.087

2.090

-0,2%

totale agroalimentare

2.585

2.600

-0,6%

fonte: elaborazione CSConfagricoltura su dati ISTAT

 

Powered by:bizConsulting