Commercio estero: Cresce l'export agroalimentare.

17 Maggio 2013 in Politiche agricole

Le imprese agricole spingono sull'internazionalizzazione

“Mentre il made in Italy nel suo complesso registra una flessione, quello agroalimentare cresce del 6,6%”. Lo sottolinea Confagricoltura analizzando i dati Istat diffusi oggi sul commercio estero nel primo trimestre dell’anno, rispetto all’analogo periodo del 2012.
 
“Le imprese agricole in particolare – evidenzia Confagricoltura - stanno accentuando il processo di integrazione e di internazionalizzazione per compensare con l’export la flessione del mercato nazionale. I loro sforzi stanno dando buoni frutti (+5,4% nel 1° trim. 2013) e ci sono le premesse per rafforzarsi nell’anno in corso”.        
 
“Servono però – conclude Confagricoltura - adeguate politiche di accompagnamento e la nostra Organizzazione è quotidianamente impegnata in tal senso, per essere al fianco delle imprese che guardano oltrefrontiera”.
 
  
Import-export agroalimentare
 
  Prodotti dell'agricoltura, della silvicoltura e della pesca Prodotti alimentari, bevande e tabacco Totale agroalimentare Totale commercio Italia   esportazioni I trimestre 2012 1.553 6.004 7.557 95.285 I trimestre 2013 1.637 6.420 8.057 94.604 var. % 2013/2012 +5,4% +6,9% +6,6% -0,7%   importazioni I trimestre 2012 3.119 6.537 9.656 99.264 I trimestre 2013 3.152 6.670 9.822 91.889 var. % 2013/2012 +1,1% +2,0% +1,7% -7,4%  
(Elaborazione Centro Studi Confagricoltura su dati Istat)

Powered by:bizConsulting