Commercio estero: Il made in Italy agroalimentare traina l'export complessiv0

18 Giugno 2013 in Politiche agricole

Nel primo quadrimestre dell’anno l’export agroalimentare è cresciuto dell’8,2% (l’agricolo del 7,9%)

“Restano ferme le esportazioni ma non per i prodotti agricoli, che aumentano del 15,4 % ad aprile 2013 rispetto ad aprile dello scorso anno. Nel primo quadrimestre dell’anno l’export agroalimentare è cresciuto dell’8,2% (l’agricolo del 7,9%). L’export nel suo complesso è cresciuto solo dello 0,5%. Lo sottolinea Confagricoltura analizzando i dati Istat diffusi oggi sul commercio estero.
 
“Dai dati – osserva Confagricoltura - emerge come  il settore agroalimentare stia trainando l’export complessivo e rappresenti ormai l’8,5% del totale delle esportazioni nazionali in valore. Le imprese agricole in particolare stanno accentuando il processo di integrazione e di internazionalizzazione per compensare con l’export la flessione del mercato nazionale. I loro sforzi stanno dando buoni frutti e ci sono le premesse per rafforzarsi nell’anno in corso”.        
 
“Servono però – conclude Confagricoltura - adeguate politiche di accompagnamento e la nostra Organizzazione è quotidianamente impegnata in tal senso, per essere al fianco delle imprese che guardano oltrefrontiera”.

Powered by:bizConsulting