Confagricoltura, nominati i tre vice: Ezio Veggia, Massimiliano Giansanti, Giandomenico Consalvo

13 Giugno 2014 in Politiche agricole

Cooptati nella Giunta Andrea Mansuino e Marco Caprai

Il comitato direttivo di Confagricoltura, riunito oggi a Roma, ha completato la squadra che lavorerà con il presidente Mario Guidi nei prossimi tre anni. Tra i nove componenti di giunta sono stati nominati i tre vicepresidenti, Ezio Veggia, astigiano, già vicepresidente, imprenditore cerealicolo-zootecnico, fortemente impegnato nel settore delle energie rinnovabili; Massimiliano Giansanti, presidente di Confagricoltura Roma, che conduce insieme alla famiglia aziende agricole nel Lazio ed a Parma, ad indirizzo cerealicolo e zootecnico, con produzione diretta di Parmigiano Reggiano; Giandomenico Consalvo, di Salerno, titolare di un’impresa ortofloricola a Pontecagnano, che fa anche IV gamma.
 
Lascia la vicepresidenza Antonio Piva, chiamato ad assumere l’incarico di presidente dell’Enpaia, l’Ente nazionale di previdenza per gli addetti e gli impiegati in agricoltura.
 
Il direttivo di Confagricoltura, su proposta del presidente Guidi, ha approvato anche la cooptazione nella giunta confederale di due imprenditori le cui competenze professionali  ed esperienze organizzative porteranno valore aggiunto al lavoro della dirigenza. Andrea Mansuino, presidente di Confagricoltura Liguria, titolare di un’azienda agricola a Sanremo, specializzata nell’ibridazione nel settore delle piante ornamentali e presidente di Ciopora, l’associazione mondiale degli ibridatori. Marco Caprai, importante produttore vitivinicolo a Montefalco, presidente di Confagricoltura Umbria e autore della prima ristrutturazione del sistema di rappresentanza territoriale avviato dalla Confederazione, attraverso l’unione delle diverse associazioni provinciali in un’unica organizzazione regionale.

Powered by:bizConsulting