Embargo russo - Proroga fino al 31 dicembre 2017

11 Luglio 2016 in Politiche agricole

Avrebbe dovuto terminare il 5 agosto 2016

Si comunica che è stato pubblicato ed è entrato in vigore il Decreto del Governo della Federazione Russa n. 608 del 30 giugno 2016 che stabilisce il prolungamento fino al 31 dicembre 2017 dell'embargo nei confronti di determinate tipologie di prodotti alimentari di origine UE e di altri Paesi, che avrebbe dovuto terminare il 5 agosto 2016.

Ricordiamo che attualmente le categorie di prodotti sottoposti ad embargo da parte della Russia sono sostanzialmente le seguenti:


 ·       - carni bovine fresche, refrigerate o congelate;

·        -  carni suine fresche refrigerate o congelate;

·         - carni e frattaglie di pollame fresche refrigerate o congelate;

·         - carne salata, seccata o affumicata;

·         - pesce vivo (esclusi salmo salar e salmo frutta);

·         - pesce, crostacei, molluschi ed altri invertebrati acquatici;

·         - latte e prodotti lattiero-caseari (esclusi il latte ed i prodotti senza lattosio);

·      - ortaggi, radici e tuberi (esclusi patate da seme, cipolle da seme, mais ibrido e piselli per semina);

·       - frutta fresca e secca;

·      - salsicce, salami e prodotti simili, di carne, di frattaglie o di sangue; preparazioni alimentari a base di tali prodotti;

·      - preparazioni alimentari, inclusi formaggi e caglio, a base di grassi vegetali e/o contenenti latte.

 

 

Powered by:bizConsulting