Governo: Agrinsieme, è prevalso il senso di responsabilità

3 Ottobre 2013 in Politiche agricole

Ora misure concrete per la ripresa

E’ finalmente prevalso il senso di responsabilità. La fiducia al governo pone fine a una vicenda politica che aveva assunto toni incredibili. E non si capisce proprio perché si era giunti a questo punto. Ora, però, bisogna mettersi subito in moto e approvare tutte quelle misure, a cominciare dalla Legge di stabilità, che consentiranno al nostro Paese di riprendere la strada della ripresa e dello sviluppo. Lo afferma Agrinsieme, il coordinamento tra Cia, Confagricoltura e Alleanza delle cooperative italiane del settore agroalimentare.

Nel suo discorso al Senato, il premier Enrico Letta ha indicato chiaramente gli obiettivi da perseguire sui quali -osserva Agrinsieme- siamo pienamente d’accordo. Una crisi politica sarebbe stata traumatica e avrebbe avuto effetti devastanti per l’economia e il sistema imprenditoriale.

Da parte del presidente Letta -aggiunge Agrinsieme- c’è stato un giusto riconoscimento dell’agricoltura e dell’agroalimentare che, anche nella crisi, hanno trainato la crescita. Attendiamo, quindi, che verso il settore si concentri da parte del governo una reale attenzione, soprattutto in una fase in cui saremo chiamati a un passaggio molto delicato per il futuro delle imprese agricole: l’applicazione dei regolamenti della nuova Pac

Powered by:bizConsulting