Imprese femminili e lavoro delle donne strategici per la crescita dell’economia

30 Maggio 2013 in Politiche agricole

Maggiore presenza delle donne in politica

Spicca la presenza delle donne negli incarichi istituzionali: circa 30% in Parlamento con Laura Boldrini presidente della Camera dei Deputati; abbiamo 7 donne Ministro tra cui Emma Bonino, agli Affari Esteri, e la componente femminile è presente anche a livello regionale con Debora Serracchiani, presidente della Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia.
Nella auspicata ‘nuova stagione’ per le donne, Corrente Rosa presenta, il suo film documentario ‘per la mia strada’ con il Ministero dello Sviluppo Economico il 10 giugno a partire dalle 15:30,presso la Sala del Parlamentino in Via Veneto 33, a Roma.
La proiezione intende mostrare esempi positivi per chi si affaccia al mondo del lavoro e riflettere sul potenziale evolutivo di aspetti diversi del mondo e delle imprese. Il Comitato Unico di Garanzia presenterà l’avvio dell’Osservatorio della componente di genere delle politiche di competenza del Ministero dello Sviluppo Economico nella consapevolezza che le imprese femminili e il lavoro delle donne costituiscono un elemento strategico delle azioni che vanno intraprese per una nuova crescita dell’economia e per uno sviluppo sostenibile.

Powered by:bizConsulting