Lavoro: Agrinsieme al sottosegretario Santelli, urgenti gli interventi per la semplificazione

30 Maggio 2013 in Politiche agricole

Il presidente di Confagricoltura Mario Guidi ha incontrato il sottosegretario al ministero del Lavoro e delle Politiche sociali Jole Santelli

Il presidente di Confagricoltura Mario Guidi, in rappresentanza di Agrinsieme, il coordinamento tra Cia, Confagricoltura e Alleanza delle cooperative agroalimentari, ha  incontrato il sottosegretario al ministero del Lavoro e delle Politiche sociali Jole Santelli, alla quale ha presentato una serie di priorità e proposte sul lavoro in agricoltura.
 
La sostanziale tenuta dell’occupazione agricola nell’ultimo decennio, con alcuni momenti di crescita, dimostra che il settore, se adeguatamente sostenuto, è in grado di fornire concrete opportunità di investimento e crescita professionale.
 
“E’ necessario però – ha ribadito il presidente Guidi – intervenire sul costo del lavoro, tra i più elevati tra i Paesi dell’Ocse, sul ricambio generazionale con adeguati incentivi all’occupazione giovanile, sull’efficienza della pubblica amministrazione, sul contrasto di al lavoro nero e soprattutto  sulla semplificazione.”
 
E proprio sulla semplificazione si è incentrato l’incontro con il sottosegretario Santelli (che ha la delega su questa materia).
 
“Le caratteristiche del lavoro in agricoltura – ha detto il presidente Guidi a nome di Agrinsieme - richiedono regole ispirate a criteri di flessibilità e semplificazione amministrativa, a cominciare dalla legislazione sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, oggi particolarmente complessa e onerosa.”
 
Tra le misure proposte da Agrinsieme, alcune immediatamente applicabili e a costo zero, l’introduzione di un regime amministrativo e contributivo semplificato per i rapporti stagionali e di breve durata, l’incentivo a forme di assunzione congiunta tra imprese (contratti di rete) e norme più snelle in materia collocamento obbligatorio, libro unico del lavoro e procedure di convalida delle dimissioni o risoluzioni consensuali.
 
Il sottosegretario Santelli ha dato la sua disponibilità a prendere in esame le proposte di Agrinsieme in vista dei prossimi provvedimenti che il governo si accinge ad emanare in materia di semplificazione.

Powered by:bizConsulting