Le aziende agricole italiane per il 68% sono a conduzione familiare

31 Luglio 2013 in Politiche agricole

Ben il 33,2% per cento del delle aziende agricole è condotto direttamente da una imprenditrice

“In ogni impresa familiare – dice Marina Di Muzio – c’è almeno  una presenza femminile. Ben il 33,2% per cento del delle aziende agricole è poi condotto direttamente da una imprenditrice. Confagricoltura Donna è impegnata  a valorizzare la componente rosa e in particolare il significativo contributo apportato dalle donne allo sviluppo locale, sostenendo il ruolo delle donne. La presenza femminile nelle aree rurali va favorita e sostenuta perché fa da barriera all’abbandono di vaste aree del Paese”. Aumenta il numero di donne sul mercato del lavoro e in termini di istruzione e formazione, tuttavia, il divario di genere resta reale. Nel mercato del lavoro, le donne sono sovrarappresentate nei settori meno retribuiti e sottorappresentate nelle posizioni di responsabilità. Eppure la parità tra donne e uomini è uno dei principi fondatori dell'Unione europea. Risale al 1957, con l'integrazione del Trattato di Roma, il principio della parità di retribuzione per lavoro di pari valore.

Powered by:bizConsulting