Legge di Stabilita’

11 Dicembre 2015 in Politiche agricole

Agrinsieme: ”No alla riesumazione della Federconsorzi”

La Camera dei Deputati in Commissione Bilancio cerca, in queste ore, una soluzione ai tanti problemi ancora aperti nella Legge di stabilità, come quello di dover improvvisamente far fronte anche ai danni subiti dai risparmiatori. “Circola, insistente, la voce - rimarca Agrinsieme, il coordinamento tra Cia,Confagricoltura, Copagri e Alleanza delle cooperative italiane dell’agroalimentare - di un possibile emendamento che riesumi la Federconsorzi a 20 anni dal suo scioglimento, per destinarle 400 milioni di euro frutto delle eterne vicende concorsuali”.
 
Se fosse vero, a parere di Agrinsieme, un gruppo ristretto e privato di soggetti verrebbe così a beneficiare di risorse pari o superiori a quanto fatto – e positivamente - per l’intero comparto agricolo nella stessa legge di stabilità.  “Se veramente ci fosse tale disponibilità, ma ne dubitiamo – sottolinea il Coordinamento - questa somma, indirizzata al sistema agroalimentare tutto con un vero progetto di sviluppo, potrebbe raddoppiare l’impegno del Governo e del Parlamento a favore dell’agricoltura”.

Powered by:bizConsulting