OGM

18 Novembre 2013 in Politiche agricole

Il 13 dicembre il voto sull’autorizzazione alla coltivazione di una varietà di mais

Conformandosi ad una recente sentenza della Corte di Giustizia UE, la Commissione ha chiesto al Consiglio di pronunciarsi ufficialmente sull’autorizzazione alla coltivazione del mais geneticamente modificato 1507, bloccata ormai dal 2001, nonostante 5 pareri positivi dell’EFSA. In caso di assenza di parere (nessuna maggioranza qualificata, né contraria né a favore), la Commissione darà il via libera alla coltivazione di questo mais. Contestualmente la Commissione ha chiesto al Consiglio di discutere anche più in generale della procedura di autorizzazione, cercando di riaprire il dibattito chiuso qualche anno fa su una proposta messa sul tavolo dall’Esecutivo comunitario nel 2010. La riunione del Consiglio Ambiente dell’UE è in programma il 13 dicembre.

Powered by:bizConsulting