Olio di oliva- Tappi antirabbocco – circolare MISE MIPAAF 17.12.2014

18 Dicembre 2014 in Politiche agricole

Il tappo antirabbocco deve presentare due caratteristiche: a) impedire un nuovo riempimento e b) risultare saldamente vincolato al collo della bottiglia in modo tale che non sia possibile la sua asportazione

E’ stata diffusa in data 17 dicembre  la circolare congiunta MISE- MIPAAF che riporta alcuni chiarimenti sull’adempimento relativo ai tappi antirabbocco.

In sintesi, si informa  che il  tappo antirabbocco deve presentare due  caratteristiche, ovvero a) impedire un nuovo riempimento e b) risultare saldamente vincolato al collo della bottiglia in modo tale che non sia possibile la sua asportazione. La circolare precisa, altresì, che le confezioni monodose assolvono all’obbligo di legge anche senza tappo antirabbocco in quanto una volta aperte vengono utilizzate integralmente  e la confezione rimane aperta o alterata.
 

Powered by:bizConsulting