PE: approvate le due relazioni su "Latte" e "OCM ortofrutta"

8 Luglio 2015 in Politiche agricole

La risoluzione sul pacchetto latte invita la CE a prendere coscienza dell'inefficacia degli strumenti esistenti

Il Parlamento europeo, riunito in sessione plenaria a Strasburgo in questi giorni, ha approvato a larga maggioranza due risoluzioni non legislative nei settori lattiero-caseario ed ortofrutticolo.

I testi consolidati delle due relazioni non si discosteranno da quelli che sono entrati in aula a Strasburgo stamattina.

La risoluzione sul pacchetto latte invita la Commissione europea a prendere piena coscienza della gravità della situazione e dell'inefficacia degli strumenti esistenti che non rispondono alle conseguenze della fine delle quote, dell'embargo russo e della volatilità dei prezzi.

Molti gli aspetti evocati dalla relazione Nicholson, dal rafforzamento delle OP e dell'osservatorio di mercato sul latte (MMO), alle problematiche delle zone svantaggiate, fino alla gestione del rischio ed alle pratiche sleali nella catena alimentare.

Un riequilibrio del potere all'interno della catena alimentare è anche uno degli obiettivi principali della relazione del portoghese Nuno Melo sull'ocm orfofrutta. Anche in questo caso lo strumento principale è l'aggregazione, che permetterebbe di aumentare la competitività, aumentando il reddito dei produttori, di migliorare la posizione degli agricoltori nella catena alimentare e di trovare nuovi sbocchi per favorire le esportazioni.

Powered by:bizConsulting