Pubblicata la legge sul contrasto del caporalato e dello sfruttamento del lavoro

8 Novembre 2016 in Politiche agricole

La Legge 29 ottobre 2016, n. 199 è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 257 del 3 novembre 2016 pertanto entra in vigore a partire dal giorno successivo a quello di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale e quindi dal 4 novembre 2016


  Si segnalano qui di seguito i principali temi disciplinati dalla nuova legge:

- introduzione del reato di sfruttamento del lavoro distinto da quello di intermediazione illecita, con la previsione di indici di sfruttamento alternativi tra loro (art. 1 che riforma l'art. 603-bis del codice penale);
 - inasprimento delle sanzioni penali e delle misure cautelari relative ai predetti reati: arresto obbligatorio in flagranza, controllo giudiziario dell'azienda, potenziamento della confisca, responsabilità amministrativa delle persone giuridiche (artt. 2-7);
- modifiche alla disciplina della Rete del lavoro agricolo di qualità attraverso la revisione dei requisiti per l'iscrizione, la sua articolazione in sezioni territoriali (Comitati CISOA), l'ampliamento dei compiti e delle funzioni (art. 8);
- passaggio al sistema UNIEMENS per gli operai agricoli a decorrere dal primo gennaio 2018 con mantenimento della tariffazione a carico dell'INPS e degli attuali termini di scadenza dei pagamenti trimestrali (art.8);
 - precisazioni e chiarimenti in merito ai contratti di riallineamento retributivo (art. 10).

Powered by:bizConsulting