Ultima settimana di negoziati prima del Consiglio di Lussemburgo

18 Giugno 2013 in Politiche agricole

Momento decisivo per il raggiungimento dell’accordo politico sulla “nuova PAC 2014-2020

Inizia oggi l’ultima settimana di negoziati e incontri a vario livello in vista del Consiglio agricoltura di Lussemburgo (24-25 giugno), che dovrebbe essere il momento decisivo per il raggiungimento dell’accordo politico sulla “nuova PAC 2014-2020”.
Oltre ai punti più critici ormai noti (convergenza interna, greening, aiuti accoppiati, plafonamento), gli ultimi rumors fanno capire come molto si giocherà a livello della proposta di regolamento sull’ocm unica.
In particolare da definire la data per la fine delle quote zucchero, le date per inizio e fine del nuovo sistema di autorizzazioni nel settore vitivinicolo e i nuovi strumenti di mercato nel settore lattiero-caserario.
Molte sono ancora le questioni da decidere, in settimana si svolgeranno le ultime decisive riunioni dei triloghi ed una commissione agricoltura al Parlamento europeo, ma l’attenzione di tutti è ormai a domenica 23 giugno quando inizieranno, informalmente, incontri trilaterali tra Commissione, Presidenza irlandese e singoli Stati membri, per preparare il terreno alla “due giorni” negoziale del 24 e 25 giugno.
Se e quando ne scaturirà un accordo politico finale, e su quali basi, è, ad oggi, difficile da decifrare.

Powered by:bizConsulting