Viticoltura

4 Maggio 2015 in Politiche agricole

Le adesioni dei viticoltori per la visita guidata dimostrativa in Toscana entro l'8 maggio 2015


Pubblicato dall’Agenzia Laore Sardegna l’avviso rivolto a viticoltori per la presentazione delle manifestazioni d’interesse per la partecipazione alla visita guidata dimostrativa in Toscana.

La visita, organizzata nell’ambito del progetto "Interventi informativi e divulgativi nel campo della difesa e del controllo integrato delle infestanti e dell’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari in agricoltura" finanziato dalla misura 111 del Psr, si svolgerà dal 25 al 28 maggio 2015. Nello specifico il progetto prevede l’attuazione di 10 visite guidate, da organizzarsi nei diversi territori rivolto prioritariamente ai beneficiari della misura 214 azione 6 (produzione integrata) del Psr 2007 – 2013.

Obiettivo delle visite quello di approfondire le conoscenze e ampliare le esperienze sulla conduzione in produzione integrata delle seguenti colture/gruppi di colture: agrumi e frutticole, vite, carciofo e orticole. L’organizzazione delle visite sarà a cura di diversi Sportelli unici territoriali capofila, per le diverse colture/gruppi di colture.

Alla visita potrà partecipare un solo rappresentante per azienda per un numero massimo di 20 viticoltori provenienti dai seguenti ambiti territoriali dei Sut Laore di riferimento:

- Nurra (Alghero)
- Romangia (Sassari)
- Coros (Ittiri)
- Anglona e Badesi (Valledoria)
- Mejlogu (Thiesi)
- Montiferru-Planargia (Cuglieri)

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro l’8 maggio all’Agenzia Laore Sardegna – Servizio colture arboree e ortofrutticole – Via Caprera 8 – 09123 Cagliari, con una delle seguenti modalità:

- invio tramite posta elettronica all’indirizzo e-mail: protocollo.agenzia.laore@legalmail.it
- invio tramite fax al numero: 070 6026 2222.

Powered by:bizConsulting