Modifiche bando PIF

12 Aprile 2018 in Piano di Sviluppo rurale

Le manifestazioni di interesse si potranno presentare dalle ore 10,00 del 15 maggio 2018

Si comunica che sono state apportate alcune modifiche al bando multimisura “Progetti Integrati di filiera”.

Le modifiche riguardano in particolare:
- l’aumento della dotazione finanziaria da 36,2 a 40 milioni di euro
, così ripartiti:
- sottomisura 4.1 euro 22.000.000
- sottomisura 4.2 euro 16.800.000
- sottomisura 3.2 euro 1.200.000.

- la specifica dell’orario per la presentazione delle manifestazioni di interesse (dalle ore 10,00 del 15 maggio 2018);
- alcuni chiarimenti su aspetti specifici del bando (definizione di trasformazione, note esplicative sull’attribuzione dei criteri di priorità, l'obbligo di indicare nel progetto di filiera la percentuale minima di materia prima proveniente dalle imprese agricole  di  produzione  primaria  aderenti  al  Progetto  di  Filiera  di  cui  ciascuna  impresa  di  trasformazione  e commercializzazione deve approvvigionarsi).

Si ricorda che i progetti potranno essere presentati nell’ambito delle seguenti filiere:
ovicaprino, bovino da latte, bovino da carne, suinicolo, ortofrutta, vitivinicolo, olivicolo, cerealicolo, apistico, avicunicolo, piante aromatiche e officinali, colture industriali, proteoleaginose.

I progetti di filiera potranno essere attivati attraverso le seguenti sottomisure:
- 3.2 "Sostegno per attività di informazione e promozione, svolte da associazioni di produttori nel mercato interno";
- 4.1 "Sostegno a investimenti nelle aziende agricole";
- 4.2 "Sostegno a investimenti a favore della trasformazione/commercializzazione e/o dello sviluppo dei prodotti agricoli".

Powered by:bizConsulting